fbpx

Tableau 9

La versione 9.0 di Tableau apporta molte migliorie sotto diversi punti di vista. Lo scopo, tuttavia, rimane lo stesso: dare la possibilità agli utenti di rispondere alle proprie domande sui dati in modo più veloce e facile.
Dopo aver giocato un po’ con il tool, devo ammettere che, ancora una volta, Tableau ha fatto un ottimo lavoro: il software è reso sempre più invisibile, lasciando così all’utente la libertà di interagire con i dati.

Questo articolo vuole offrire un’overview delle aree su cui Tableau ha lavorato per questa nuova versione.

Vediamo quali sono:

VISUAL ANALITICS

Come dice il nome stesso, in quest’area troviamo funzionalità che permettono di usare tecniche analitiche in modo visuale. La versione 9 semplifica questo processo, migliorando la fluidità del “pensare con i dati”.

Calcoli ad-hoc

Creare campi calcolati sarà ancora più semplice e rapido: infatti, se clicchiamo su un campo che stiamo utilizzando, Tableau apre un’area in cui possiamo scrivere la nostra formula (che dispone anche di una comoda funzione di auto-completamento). Una volta creato il campo d’interesse, possiamo trascinarlo nel “data window” per salvarlo e riutilizzarlo in seguito.

Tableau 9

Drag and drop analytics

Tableau 9.0 dispone anche di un nuovo pannello dedicato interamente all’Analytics, permettendo di utilizzare, formattare e rimuovere trend lines, forecast etc. molto più facilmente.

Tableau 9

Instant analytics:

Un’ulteriore funzionalità rende quanto detto al punto precedente ancora più utile. Interagendo con la visualizzazione, Tableau fornisce dinamicamente ulteriori informazioni (es. la media dei soli dati selezionati).

Tableau 9

Nuovo editor dei calcoli

La finestra delle “custom calculations” è stata ridisegnata, permettendo di:

  1. Spostarla per lo schermo, consentendo così di vedere meglio come la formula agisca sulla viz;
  2. Auto-complete, per scrivere ancora più rapidamente;
  3. Fare un drag & drop dei campi direttamente nell’editor;
  4. Drag & drop di porzioni di calcoli dall’editor direttamente nel data window o foglio di lavoro, permettendo un troubleshooting instantaneo.

N.B. Quanto descritto finora sarà disponibile anche durante il web editing su Tableau Server

Tableau 9

Level of Detail Calculation

Questa è una delle novità che preferisco, perché permetterà all’utente di fare analisi complesse scrivendo una semplice formula. La funzionalità consiste in una nuova sintassi che consente di specificare a che livello di dettaglio vogliamo eseguire il calcolo.

Ad esempio: se volessimo vedere qual è il % delle vendite di una categoria rispetto al totale? Con le quick table calculations si può fare rapidamente, ma se successivamente applicassimo un filtro, il mio calcolo perderebbe alcune vendite cambiando il totale. Con i calcoli LOD (Level Of Detail) possiamo superare questi ed altri scenari più complessi.

  1. La formula sarà SUM([Sales])/ SUM( { SUM( [Sales] )} ) dove le parentesi graffe definiscono la LOD
  2. Nell’immagine sotto vediamo che le due soluzioni danno lo stesso risultato.Tableau 9
  3. Deselezioniamo un valoreTableau 9

Come vediamo i totali cambiano: nel primo caso, il totale delle vendite non include “Technology”; mentre la formula costruita con la sintassi LOD considera sempre tutte le vendite (specificato con la nuova sintassi), restituendo il risultato cercato.

Nuovi tool di selezione

In aggiunta al rettangolo ed allo zoom troviamo due nuove opzioni:

Tableau 9

Miglioramenti mappe

In Tableau 9.0 troveremo le seguenti novità:

  1. Ricerca geografica: una nuova icona permetterà di cercare stati, regioni, città, codici postali e, quindi, ingrandire la location selezionata.
  2. Miglioramenti nella selezione e zoom (vedi nuovi tool di selezione).
  3. Nuovi dati geografici per un livello di dettaglio maggiore in tutto il mondo.

DATA PREPARATION

Alcune novità nella preparazione, trasformazione e pulizia dei dati per accelerare i tempi di analisi.

Data interpreter

Questa funzionalità permetterà a Tableau di identificare automaticamente il range dei dati e rimuovere titoli, righe e colonne superflue all’analisi (utile quando un file Excel non è strutturato a dovere).

Pivot

I tuoi dati hanno moltissime colonne da trasporre in righe? Con la funzione pivot sarà possibile selezionare le colonne per ruotare i dati contenuti.

Data Split

Si potranno splittare i dati in più campi direttamente in fase di connessione, attraverso 3 modalità:

Tableau 9

Griglia metadati (immagine sopra)

Questo nuovo menù permette di eseguire azioni come rinominare, nascondere, cambiare ruolo geografico, tipo di dati e alias.

CONNESSIONE AI DATI

La connessione ai dati è da sempre una priorità per Tableau: vediamo quali sono le novità in quest’area.

Supporto Kerberos (già disponibile nella versione 8.3)

Questo meccanismo offre all’utente un’esperienza SSO (Single Sign-On) connettendosi in modo integrato a MS SQL Server, MS Analysis Services e Cloudera.

Data Extract API per Mac OS

I data extract API consentono di creare degli script di connessione alla fonte dati e, quindi, creare un file .tde (Tableau Data Extract). Nella versione 9 questa funzionalità sarà disponibile anche per gli utilizzatori di Macintosh.

Nuova modalità di connessione a Tableau Server

Connettendosi con Tableau Desktop ad una data source pubblicata su Tableau Server, sarà ora possibile visualizzare la griglia dei metadati per esplorare e capire meglio i dati da analizzare.

Nuovi connettori e migliorie

USER EXPERIENCE

In quest’area troviamo progressi che favoriscono un migliore e più semplice utilizzo del tool, da sempre una delle priorità per Tableau.

Tableau 9

TABLEAU MOBILE

Una nuova versione dell’app di Tableau sarà disponibile per dispositivi Android ed Apple, grazie allo sviluppo delle seguenti aree:

  1. User experience ridisegnata: miglioramenti di performance, anteprime di maggiore qualità ed altro ancora.
  2. Offline snapshot: l’utente setta delle view come preferite e Tableau salva delle immagini con alta risoluzione consultabili offline. Queste saranno aggiornate secondo una schedule appena connessi alla rete.
  3. Mobile Analytics: alcune funzionalità analitiche quali i nuovi tool di selezione, modifica di table calculations e formule saranno disponibili anche su mobile.

TABLEAU SERVER

Tableau Server è stato ridisegnato in Java migliorando performance, scalabilità ed estensibilità. Apache Solr sarà utilizzato, oltre che per le ricerche, anche per consultare i contenuti andando a migliorare la performance generale.

Novità principali:

  1. Scrolling infinito dei contenuti.
  2. Nuova ricerca per parole chiave.
  3. Management delle permission più semplice, grazie ad una nuova interfaccia.
  4. Miglioramenti per tabcmd.
  5. View amministrative ridisegnate.
  6. Soluzione di high availability più facile da implementare con miglioramenti di processo.

Tableau 9

MIGLIORAMENTI DI PERFORMANCE

Gli sviluppi in quest’area garantiranno un miglioramento prestazionale sia in fase di creazione che di consultazione delle visualizzazioni. Facendo leva su avanzamenti tecnologici e di hardware, la versione 9, infatti, è in grado di:

Per qualsiasi domanda, o per una preview di Tableau 9, non esitate a scrivere a info@visualitics.it

Iscriviti alla
newsletter



Vi informiamo inoltre che i Vostri dati anagrafici saranno trattati solo ed esclusivamente da Visualitics srl o da soggetti espressamene incaricati per l’esecuzione di alcuni dei servizi richiesti e non verranno ceduti a terzi senza un Vostro previo consenso in osservanza Reg.to UE 2016/679.

© 2017 by Visualitics srl - P.IVA 11490480016 - REA: TO-1217259 - Cap. soc. € 10.000 i.v. - info@pec.visualitics.it