TABLEAU E R: UN COPPIA (AV)VINCENTE

Tableau offre già diverse funzioni per integrare trend e previsioni alla propria analisi, ma sempre più frequentemente, le aziende hanno esigenza di analizzare e visualizzare modelli ancora più complessi e di implementare analisi statistiche sofisticate. Per permettere tutto questo, Tableau offre la connessione con il software R. Scopriamo i dettagli della coppia Tableau e R.

Cos’è R e cosa può fare

R è un linguaggio e un ambiente open-source per svolgere analisi statistiche avanzate. Il software fornisce un’ampia varietà di tecniche statistiche (modellizzazione lineare e non lineare, test statistici classici, analisi di serie temporali, classificazione, clustering, etc. etc.). L’ampia disponibilità di pacchetti di funzioni e il loro costante aggiornamento grazie a un’attiva community di programmatori indipendenti, hanno reso R una delle applicazioni più popolari tra chiunque si occupi di analisi dati. Dallo studente universitario, alle maggiori aziende.

R è disponibile come software gratuito ed è compatibile con una vasta gamma di piattaforme UNIX e sistemi simili (inclusi FreeBSD e Linux), Windows e MacOS.

Come funziona l’integrazione Tableau e R

Le funzioni e i modelli di R possono essere utilizzati in Tableau tramite la creazione di nuovi campi calcolati. Questi invocano dinamicamente il motore R e gli passano i valori. I risultati vengono quindi restituiti a Tableau per essere poi visualizzati all’interno delle nostre dashboard.

Per richiamare R, in Tableau Desktop sono state predisposte quattro funzioni. Esse si usano tutte nello stesso modo, ma si differenziano solo per l’output che restituiscono. Queste sono: SCRIPT_REAL, SCRIPT_STR, SCRIPT_INT e SCRIPT_BOOL. Rispettivamente restituiscono un numero reale, una stringa, un numero intero e una variabile booleana.
Le funzioni conterranno lo script, esattamente come se si stesse programmando direttamente nell’ambiente R. Se da un lato può essere un vantaggio per tutti gli utenti che già conoscono e utilizzano il software, dall’altro si tratta di una limitazione per coloro non ha mai fatto analisi con R.

In Tableau Desktop è possibile importare direttamente fonti dati da R (connessione a file statistici con estensione .rdata e .rda). L’integrazione con R è disponibile per Tableau Desktop e Tableau Server, ma al momento non è disponibile per Tableau Online e Tableau Public.

Come connettere R a Tableau

Per connettere Tableau e R sono sufficienti pochi e semplici passi:

install.packages(“Rserve”) e scegliere la fonte da cui scaricare il pacchetto
library(Rserve)
Rserve()

tableau e R

 

Menu help > Settings and Performance > Manage External Service Connection

 

tableau e R

 

 

tableau e R

 

Ora Tableau è connesso a R e si può iniziare ad analizzare e modellare i propri dati su Tableau con le funzioni SCRIPT_*.

 

Nei prossimi articoli tratteremo alcuni casi d’uso che riteniamo possano essere interessanti e utili in Tableau.

Per maggiori informazioni vi rimandiamo a questo LINK con particolare attenzione alle risorse consigliate per imparare a utilizzare R.

Per qualsiasi dubbio non esitare a contattarci su info@visualitics.it.

Iscriviti alla
newsletter



© 2017 by Visualitics srl - P.IVA 11490480016 - REA: TO-1217259 - Cap. soc. € 10.000 i.v. - info@pec.visualitics.it