Data visualization

Crisi Idrica? A Torino piove sempre meno e fa sempre più caldo

Che a Torino piova poco non è un segreto. Chi vive in città è costretto da mesi a fare i conti con una siccità via via crescente e precipitazioni sempre meno frequenti. Utilizzando le rilevazioni del Dipartimento di Fisica dell’Università degli Studi di Torino, sono qui riportate le osservazioni pluviometriche registrate nella città nel corso degli ultimi dodici anni.

Considerando i soli mesi da Gennaio a Giugno, dal 2020 al 2022, la quantità di pioggia media caduta in città è andata incontro ad un costante declino. Da una media di 70.8 mm piovuti nel 2020, si è passati a 14.7 nel 2022. Una perdita pari a circa 80 punti percentuali.

Il quadro si fa ancora più allarmante se consideriamo i singoli mesi presi a confronto.

In questo confronto, Gennaio e Febbraio sono i mesi peggiori. Maggio è al momento il mese dove ha piovuto di più, ma con quantità ben inferiori rispetto alla media degli scorsi anni.

Il trend inoltre non accenna a diminuire, e i primi dati di Luglio sembrano confermare una tendenza a dir poco preoccupante. Ad oggi la media delle precipitazioni di Luglio si attesta a 7.2 mm.

Oltre alla scarsità d’acqua aumentano le temperature. Considerando la temperatura media nei primi sei mesi dell’anno, nel 2022 a Torino questa ha raggiunto 13.7 °.  È naturale immaginare come ciò contribuisca, insieme alla scarsità di pioggia, ad alimentare una siccità sempre più crescente.

Fonti: http://www.meteo.dfg.unito.it/dati

Hai letto gli altri articoli sulla data visualization con Tableau e commentato le nostre visual stories? Puoi recuperarli qui! E soprattutto puoi vedere tutte le viz anche sul nostro profilo Twitter.

Iscriviti alla newsletter

Per restare informato sulle novità Tableau e Alteryx, sui nostri prodotti e servizi e sugli eventi Visualitics in programma, iscriviti alla nostra newsletter; potrai scegliere la tipologia di invio che preferisci e disiscriverti in qualsiasi momento!

Quali aggiornamenti vuoi ricevere?