Power BI

Guida alle Licenze Power BI

Conoscere i diversi tipi di Licenze Power BI è uno degli aspetti fondamentali quando si tratta di utilizzare questa potente piattaforma di business intelligence. Se hai appena iniziato a usare Power BI, devi sapere che si può accedere ad alcune funzionalità solo se si dispone di un determinato tipo di licenza, sottoscrizione o autorizzazione.

Le funzionalità a cui è possibile accedere, dipendono da tre cose:

  • Tipo di licenza in uso
  • Tipologia di workspace in cui è archiviato il contenuto
  • Ruoli e autorizzazioni assegnati al workspace


In questo articolo esploreremo i vari tipi di licenze disponibili in Power BI, dalla versione Free a quelle più avanzate, per aiutarti a capire quale fa per te.

Licenza Power BI Free

Per iniziare a creare visualizzazioni e sviluppare dashboard è possibile scaricare gratuitamente Power BI Desktop dal sito di Microsoft. 

Gli utenti con una licenza Free possono:

  • Connettersi e importare dati provenienti da oltre 70 tipi di origini diverse, sia cloud che locali.
  • Preparare i dati, trasformarli e integrarli, attraverso Power Query, strumento noto a milioni di utenti Excel.
  • Creare il modello dati.
  • Utilizzare le stesse visualizzazioni e i filtri avanzati di Power BI Pro.
  • Creare Dashboard e pubblicarle su Power BI Service.

Power BI Desktop è completamente gratuito e non è necessaria alcuna licenza per utilizzarlo.

Tuttavia, se voleste iniziare a pubblicare il vostro contenuto su Power BI Service, avreste necessità di una licenza Free. Power BI Service è la piattaforma SaaS dedicata alla visualizzazione e alla condivisione dei contenuti sviluppati in Power BI Desktop, ma non solo.
Per maggiori dettagli: Power BI Service.  

Per avere una Licenza Free è necessario premere il bottone “Try free” presente su powerbi.microsoft.com e registrarsi.
Per creare l’account è necessario usare l’indirizzo mail della tua organizzazione. Non sono accettati indirizzi mail forniti da servizi come outlook.com, hotmail.com o gmail.com. 
Per ulteriori informazioni su come iscriverti utilizzando una mail aziendale; se non ne possiedi una, è descritta una procedura alternativa

Una volta creato l‘account Free, puoi accedere a Power BI Service e pubblicare le tue dashboard nel tuo workspace personale. In questo modo è possibile utilizzare le funzionalità di Power BI Service.
La limitazione maggiore della Licenza Free è che non consente di utilizzare le funzionalità di condivisione e collaborazione di Power BI, quindi non sarà possibile condividere i propri contenuti con altri utenti.

La licenza Free è perfetta, quindi, per chi vuole sviluppare dashboard usando tutte le funzionalità di Power BI Desktop e non ha l’esigenza di condividerle con altri utenti.

Licenza Power BI Pro

La licenza Power BI Pro è rivolta agli utenti che necessitano di condividere i report e collaborare con altri utenti in modo più efficiente tramite Power BI Service.

Questa licenza viene distribuita per singolo utente: se 20 utenti della vostra azienda dovranno avere accesso a tutte le funzionalità di condivisione di Power BI Service, saranno necessarie 20 licenze Pro (una per utente).

Gli utenti con una licenza Pro possono:

  • Condividere il contenuto e collaborare con altri utenti.
  • Pianificare aggiornamenti automatici (massimo 8) dei dati che compongono ogni report (dataset).
  • Creare modelli dati di massimo 1 GB (per report) e 10 GB di spazio di archiviazione totale (per utente).

Solo gli utenti con licenza Pro possono condividere o accedere al contenuto di altri utenti, a meno che una capacità di Power BI Premium non ospiti tale contenuto, ma approfondiremo questo punto nella prossima sezione.

Se hai la necessità di condividere i tuoi report e collaborare con altri utenti, la licenza Pro è ciò di cui hai bisogno.

Licenza Premium per Capacità

La licenza Premium è il livello più costoso di Power BI attualmente disponibile.
Con la Licenza Premium sono incluse tutte le funzionalità di Power BI Pro, e non solo. 

Gli utenti con licenze Power BI Premium per Capacità possono:

  • Spazio di archiviazione maggiore (100 TB)
  • Maggiore frequenza di aggiornamento per i set di dati di Power BI (48/day)
  • Fino a 400 GB per il modello dati
  • Funzionalità di intelligenza artificiale (AutoML, Impact Analysis, Servizi cognitivi)
  • E’ possibile usare deployment pipelines (molto utile se si vuole passare rapidamente dai dati quality ai dati di produzione.
Limiti di risorse per ogni SKU

Per scoprire tutte le funzionalità Premium.

Con l’acquisto di una Licenza Premium, si accede a una capacità ad uso esclusivo. Con gli altri tipi di licenza, infatti, la capacità dell’ambiente utilizzato su Power BI Service è condivisa con altri utenti. Invece, con l’acquisto di una licenza Premium, si accede all’uso esclusivo di un ambiente (con risorse dedicate)
La capacità è quindi un set di risorse riservato per l’uso esclusivo. Ogni capacità offre una selezione di SKUs e ogni SKU offre determinati livelli di memoria e potenza di calcolo.

Qui di seguito una tabella che descrive i limiti di risorse per ogni SKU.

La capacità Premium consente inoltre l’accesso al contenuto di Power BI Service senza necessità di ulteriore licenza Pro per ogni utente dell’organizzazione.

La persona che crea il contenuto nella capacità Premium ha comunque necessità di acquistare una licenza Pro per connettersi all’origine dati, creare dashboard e salvarle in un’area di lavoro nella capacità Premium per poterle condividere a gli altri utenti. Fondamentalmente non ci sarà necessità di licenze ulteriori per i visualizzatori dei contenuti, mentre sarà necessaria una licenza Pro per gli sviluppatori (chi crea e condivide i contenuti). Infine, se si ha una licenza Premium per capacità, si ha accesso a tutte le risorse Microsoft Fabric.

La licenza per capacità può essere vantaggiosa per aziende medio grandi (500+ dipendenti), nel caso in cui la maggior parte degli utenti debba solo visualizzare le dashboard e non abbia bisogno di creare o condividere i propri report.

Licenza Premium per utente (PPU)

La licenza Premium per utente permette di avere le stesse funzionalità della licenza Premium per Capacità, ma è distribuita per utente e non per capacità.

L’accesso a queste funzionalità è limitato al titolare della licenza PPU e ai colleghi che hanno una licenza PPU.

Gli utenti con Licenze Power BI PPU possono:

  • Condividere il contenuto solo con altri utenti che dispongono di una licenza PPU, a meno che tale contenuto non venga inserito specificamente in un’area di lavoro ospitata nella capacità Premium.
  • Utilizzare fino a 100 GB per il modello dati e 100 TB di spazio di archiviazione
  • Aggiornare i dati fino a 48 volte al giorno.

Questo tipo di licenza è stato introdotto proprio per consentire anche ad aziende poco numerose di poter utilizzare funzionalità premium, senza dover acquistare un’intera capacità.

Nella tabella di seguito vengono descritte le diverse funzionalità che si hanno a seconda della Licenza:

Licenze e funzionalità associate

Licenza Premium per Capacità (Fabric SKUs)

Quest’ultima è una licenza distribuita per capacità che permette di accedere a Microsoft Fabric in un’esperienza di prodotto unificata.

Microsoft Fabric è una soluzione SaaS che mette insieme diversi servizi di Data Analytics (data warehousing, data engineering, business intelligence, data science, etc.)

Microsoft Fabric
SKU Fabric

Come per la Licenza Premium, anche in questo caso l’acquisto avviene per capacità, ovvero un insieme di risorse ad uso dedicato. Queste risorse includono CPU, Memoria, etc. nell’ambiente Microsoft Azure.

In questo caso, però, i prezzi sono basati su pagamento al consumo e sono scalabili in modo dinamico.

Gli SKU Fabric sono disponibili in una varietà molto più ampia di livelli di risorse (da F2 a F2048), e sono da considerare come risorse consumabili, quindi ogni volta che si crea una pipeline o un flusso di dati, si utilizzano queste capacità. Con questa licenza si ha maggiore flessibilità nell’usare le risorse date dalle SKUs.

A differenza della licenza Premium per capacità, la condivisione del contenuto con gli utenti che non dispongono di una licenza per utente è disponibile solo con Fabric SKUs F64 e versioni successive.

I principali vantaggi di Fabric sono i seguenti:

  • Con un unico acquisto hai accesso a diversi servizi di data analytics.
  • Hai la possibilità di usare le risorse della capacità in modo dinamico, dove ne hai più bisogno, senza la necessità di pre-allocare tali risorse.
  • E’ possibile monitorare consumi e costi attraverso una dashboard centralizzata.

Conclusioni

Come abbiamo visto, Power BI offre una grande varietà di scelte per accedere alle sue funzionalità e alle sue risorse. Le diverse tipologie di licenze non si differenziano solo per funzionalità offerte ma anche per tipologia di distribuzione.

La scelta tra le diverse licenze deve prendere in considerazione non solo le dimensioni totali dell’azienda, ma anche la quantità di personale che deve accedere alle funzionalità complete di Power BI (connessione ai dati, creazione report, condicvisione ecc.) e la quantità di utenti he devono solo avere accesso alla visualizzazione delle dashboard. Per esempio, per un’azienda di grandi dimensioni, in cui la maggior parte degli utenti deve solo visualizzare i report anziché crearli, Power BI Premium potrebbe essere la scelta più conveniente. Se invece sono più numerosi gli utenti che devono essere in grado di creare report rispetto a quelli che effettivamente devono visualizzarli, il modello di licenza per utente potrebbe essere l’opzione più adatta.

Scopri le nostre soluzioni Power BI

Al tuo fianco dalla consulenza alla formazione a soluzioni di data visualization.

Visualitics Team
Questo articolo è stato scritto e redatto da uno dei nostri consulenti.

Condividi ora sui tuoi canali social o via email: